Miglior powerbank nel 2020

0
230

 

Se stai cercando il miglior power bank per mantenere i tuoi dispositivi ricaricati con la batteria mentre sei in movimento, sei nel posto giusto. I migliori power bank sono piccoli e compatti, il che li rende facili da portare in giro, pur mantenendo abbastanza energia per caricare i tuoi dispositivi molte volte.

Esattamente quello che ti serve dalla tua nuova banca di potere dipenderà dal fatto che stai semplicemente cercando di mantenere il tuo telefono ricaricato durante un fine settimana, o se hai bisogno di qualcosa di più pesante per mantenere la marcia mentre sei in movimento e incontrare i clienti .

Quando scegli il miglior power bank per te, la tua considerazione principale dovrebbe essere la capacità della batteria. Pensa a quanto rimarrai in movimento per e con quanti dispositivi. Considera anche quanto sono assetati di potere quei dispositivi, poiché un laptop o una fotocamera avranno bisogno di più energia per ricaricare rispetto a un telefono o tablet.

Dovrai anche assicurarti che la banca di potere che scegli sia compatibile con i dispositivi che desideri caricare. Se è probabile che tu voglia caricare più di un dispositivo alla volta, sarà fondamentale anche controllare quanti punti di ricarica ha il caricatore portatile.

1. Anker PowerCore 20100 power bank

 

L’Anker PowerCore 20100 è una delle migliori banche di potere che il denaro può comprare ed è anche conveniente. Prendi questo se stai cercando un caricabatterie portatile per mantenere il tuo telefono e altri gadget al top.

L’Anker PowerCore 20100 è molto portatile considerando la sua capacità. La società ha migliorato molto il design delle sue power bank negli ultimi anni e questa versione è la migliore che abbiamo mai visto.

I bordi di questo sono arrotondati, quindi è facile da trasportare, e considerando la quantità di batteria nascosta all’interno, rimarrai colpito da quanto sia leggera a poco più di 350 grammi.

Ad Anker piace paragonarlo al peso di una lattina di zuppa, ed è un buon modo per capire quanto sarà pesante. Non sarà abbastanza pesante da notarlo davvero in una borsa, ma non è anche abbastanza leggero da essere comodamente portato nella tasca posteriore anche se probabilmente si adatta.

Il nostro test per quanto velocemente puoi caricare il tuo dispositivo è usare un iPhone X e vedere quanto tempo impiega ciascun caricabatterie portatile per caricarlo al 100% da 0. Abbiamo scaricato il nostro iPhone X per asciugare e collegare il telefono e l’abbiamo trovato ci sono voluti due ore e 15 minuti per ricaricare il nostro portatile.

Questo potrebbe essere leggermente diverso a seconda della velocità con cui il tuo telefono si carica dalla power bank, ma puoi essere sicuro che questo caricabatterie sarà in grado di ricaricare un iPhone X almeno sette sei volte.

L’Anker PowerCore 20100 è un dispositivo di base che fa esattamente quello che dice sulla scatola. Può caricare rapidamente il tuo telefono, anche se potrebbe non essere così veloce come puoi ricaricarlo dalla parete.

PowerCore 20100 dovrebbe anche essere in grado di caricare la maggior parte dei dispositivi di piccole dimensioni, come lo smartphone, un paio di volte.

2. Power bank iMuto 20000 mAh

 

La capacità di alimentazione inizia a 20.000 mAh. A seconda di come usi la power bank, la capacità di potenza in uscita, la capacità che riceverai effettivamente, fluttuerà.

Questo perché una delle porte di ricarica di questa banca di potere iMuto ha una velocità di ricarica Quick Charge e l’altra porta di ricarica è una normale porta di ricarica da 2,4 A.

L’uso della ricarica rapida contemporaneamente alla porta 2.4A renderà la conversione di energia meno stabile e riceverai il 60% di una conversione con quella.

Tuttavia, se stai utilizzando una porta di ricarica rapida come una porta normale o anche una porta da 2,4 A, la conversione sarà o stabile e fornirà un tasso di conversione del 70% durante la ricarica.

Una delle porte USB è dotata di Quick Charge 3.0 e deve caricare velocità di 5-6V / 3.0A | 6-9V / 2.0A | 12V / 1.5A. Quindi puoi caricare i tuoi smartphone compatibili con Quick Charge con questa porta. Inoltre, se stai utilizzando dispositivi Quick Charge non compatibili con questa porta, raggiungerà la velocità di ricarica dell’output 5 V / 2,0 A.

Ha una lunghezza di 6,7 pollici, una larghezza di 3,2 pollici e uno spessore di 0,9 pollici. Molto più a lungo, ma è più facile da impugnare perché è sottile. Tuttavia, la parte negativa di questo è che il power bank pesa 1 chilo e quindi per la maggior parte, questo non è un power bank che tieni in mano per molto tempo.

3. BONAI Powerbank 20000mAh

 

Le cose buone accadono a coloro che sono pazienti. Nel caso in cui hai lottato per ottenere un power bank che ricaricherà il tuo dispositivo alla perfezione, qui hai la scelta giusta. Questo è un modello da 1200mAh che proviene da Bonai che è un marchio ben noto. Questa è una power bank che caricherà il tuo iPhone molto più velocemente rispetto ad altre power bank sul mercato.

Ti godrai per sempre i viaggi all’aperto dopo aver acquistato questo modello in quanto ha un design compatto e portatile. Si presenta in una finitura molto attraente che è resistente ai graffi migliorandone la durata. Un’altra caratteristica utile di questo dispositivo è il fatto che viene fornito con un cavo di ricarica. Per garantire una qualità, la power bank accompagna una garanzia di un anno.

Maggiore capacità e dimensioni ridotte. Dimensioni squisite e portatili, portatili ma ad alta capacità. Caricabatterie portatile da 20000 mAh per telefoni: carica il tuo iPhone 7 circa 8 volte, iPhone 7 plus più di 5 volte, iPhone 6s fino a 9 volte, Galaxy S7 fino a 5 volte o iPad Mini più di 3 volte con un’enorme capacità di 20000mAh. Si prega di essere completamente carico per la prima volta.

Questo progettato per proteggere il tuo dispositivo. I circuiti intelligenti garantiscono protezione da sovraccarico, cortocircuito, instabilità di tensione e persino da sovraccarico

4. Mophie Powerstation Plus XL

 

I modelli Plus si distinguono dagli altri Powerstations perché hanno piccoli cavi integrati per caricare il tuo telefono o tablet. Nel caso di queste esclusive Apple, si tratta di un cavo Lightning: altri modelli Powerstation Plus hanno un cavo micro-USB con un adattatore Lightning.

Sono abbastanza attraenti, con un bordo esterno gommato e lati rivestiti in tessuto in quattro colori: nero, grigio, verde acqua e blu scuro. Dà loro una sorta di aspetto caldo e invitante, ma la copertina in tessuto viene rovinata abbastanza facilmente dai detriti nella borsa ed è più difficile da pulire.

Le dimensioni sono relativamente compatte per un pacchetto da 10.000 mAh e non si è limitati al connettore Lightning incorporato. C’è anche una porta USB-A 2.1A e questo pacchetto può dare il via a abbastanza succhi per alimentare quella porta e il cavo Lightning integrato allo stesso tempo. Se si collega un dispositivo alla batteria e si collega il pacco batteria a una presa per caricarlo, è abbastanza intelligente da dare priorità al caricamento dei gadget, e successivamente al pacco batteria.

Powerstation Plus XL di Mophie è compatto, affidabile, ben costruito e fa quello che dice che farà. Non è solo un buon valore a meno che non ti imbatti in una grande vendita, e non posso per la vita di me capire perché si tratta di un ricevitore di alimentazione wireless invece di un caricabatterie.

5. Anker PowerCore II Powerbank da 10.000 mAh

 

La capacità di alimentazione di questo caricabatterie portatile PowerCore II 10000 non è niente di speciale, ma è anche ciò che rende le power bank da 10.000 mAh di Anker così eccezionali. Dato che questo caricabatterie e quelli simili hanno una sola porta e quindi la capacità di alimentazione sarà focalizzata su un solo dispositivo. Inoltre, quando si tratta di PowerCore II 10000, la capacità di potenza in uscita che si è effettivamente in grado di ricevere cambierà a seconda del dispositivo che si sta caricando con esso. Questo perché ha un potere di ricarica che può caricare un po ‘a seconda del dispositivo con cui lo stai caricando.

In tal caso, l’output di energia che si ottiene da questa banca di potere cambierà poiché una velocità di ricarica più elevata peggiora effettivamente la conversione e, di conseguenza, è probabile che sia possibile ottenere un output di 6.000 mAh di capacità di alimentazione . Questa è ancora una buona quantità di energia per caricare gli smartphone ed è quello che questo caricabatterie è veramente pensato per fare.

Dal punto di vista funzionale, questo Anker PowerCore II 10000 è molto facile da usare e prende il percorso minimalista proprio come gli altri caricabatterie portatili di Anker, con elementi laterali come una torcia.

È un caricabatterie portatile altamente affidabile che puoi trovare utile per vari dispositivi e quando aggiungi le sue dimensioni estremamente ridotte con cui puoi andare ovunque, è un caricabatterie affidabile.

6. AUKEY Power Bank 20000 mAh

 

Questo power bank Aukey ha un’alta capacità di livello base e ciò significa che ha una capacità di 20.000 mAh. Questo è un sacco di energia da utilizzare per un caricabatterie portatile, ma allo stesso tempo, poiché ci sono un sacco di power bank sul mercato che hanno 2 capacità di potenza più elevate, questo è un aspetto basso quando si tratta di alta potenza segmento di capacità.

Ci sono sorprendentemente due modi per ricaricare queste power bank e siamo “sorpresi” semplicemente perché Aukey avrebbe potuto rendere la porta USB-C l’unico input e chiamarla un giorno. Detto questo, la porta USB-C è una delle porte di ingresso e ha una velocità di ricarica di 5 V / 2,0 A. Mentre la porta USB-C utilizzata come ingresso ha una velocità di ricarica di 5 V / 3,0 A.

La qualità costruttiva di questa power bank Aukey è assolutamente solida e questo è qualcosa che ci si può aspettare dalla maggior parte dei prodotti Aukey, per cominciare. La parte superiore ha un design inciso e il rivestimento sembra ben posizionato. Inoltre, l’utilizzo delle porte di ricarica è piuttosto premium perché i cavi di ricarica si adattano molto bene alle porte di ricarica.

C’è una buona quantità di potenza da utilizzare che può caricare gli smartphone alla massima potenza più volte. L’uso di molte porte di ricarica è anche molto utile soprattutto per coloro che possiedono smartphone compatibili con Quick Charge.

7. Omni 20 USB-C Power Bank portatile

 

Ci sono troppi pacchi batteria sul mercato in questi giorni. Questo è solo un dato di fatto. Ma da quando è uscito, Omnicharge è stato il mio sistema di ricarica esterno di fascia alta preferito in assoluto.

Naturalmente, perderai efficienza lungo il percorso, poiché nulla è perfettamente efficiente. Ad esempio, la batteria ha tre volte la capacità di un MacBook Pro da 15 pollici. Ma ho ricevuto quasi due accuse per un MacBook Pro da 13 pollici quando tutto è stato detto e fatto, anche se è stato durante l’esecuzione per alcuni minuti. Quindi lo chiameremo due ore e cambieremo. Tuttavia, questa è una buona quantità di produttività extra per un laptop che funziona già da solo.

Dovrebbe superare qualsiasi volo sulla Terra. E mentre sarebbe bello avere una carica da 85 watt, la funzione di carica da 60 watt funziona bene e l’altra porta USB-C può fare contemporaneamente altri 40 watt per un amico con un MacBook standard, forse. Puoi avere tutto collegato a questa batteria e in realtà caricherà su ogni porta a una velocità piuttosto impressionante.

Omnicharge ha iniziato su Indiegogo, ma ora sta producendo anche al di fuori del mercato del crowdfunding. Penso che sia un po ‘caro, ma sono anche un grande fan di ottenere prodotti di cui hai solo bisogno di uno. Ho avuto così tanti caricabatterie solo USB nel corso degli anni che mi fa impazzire. Non voglio buttarli via (o riciclarli!), Ma sono semplicemente seduti in giro – molti di loro sono semplicemente rotti. Ma un dispositivo ben costruito e completo ha davvero senso.

8. Anker PowerCore II 20000

 

Le porte sul bordo superiore sono costituite da due porte USB-A per l’uscita e una porta micro USB per caricare la batteria stessa. Una delle porte USB-A e la porta micro USB sono abilitate per lo standard Power IQ 2.0 proprietario di Anker, che è in grado di identificare qualsiasi dispositivo collegato e regolare automaticamente la tensione in uscita a 5 V, 9 V o 12 V, simile allo standard Qualcomm Quick Charge 2.0 .

Usando un misuratore di potenza per misurare la tensione, abbiamo trovato che la porta caricava il Samsung Galaxy Note 8 a 9V / 1.8A e l’iPad di Apple a 5.1V / 2.5A. Quando si carica la batteria stessa con un adattatore Qualcomm Quick Charge 3.0, è stato inoltre sfruttato Power IQ 2.0 per variare la tensione e la ricarica più rapidamente.

Il PowerCore II da 20.100 mAh ha un ampio succo per caricare ripetutamente telefoni e tablet, rendendolo un compagno di viaggio ideale. Durante i test, ha aggiunto 28 ore e 5 minuti a un iPad che trasmette video a schermo intero tramite Wi-Fi alla massima luminosità dello schermo. Non sorprende che sia esattamente alla pari con PowerCore + USB-C (28 ore, 34 minuti), ma per qualche motivo leggermente indietro rispetto alla Griffin Reserve da 18.000 mAh (30 ore, 4 minuti), probabilmente a causa delle differenze di efficienza energetica.

9. POWEROWL Power Bank 10000mah

 

Uno dei caricabatterie portatili più piccoli e leggeri. 10000 mAh, fornisce quasi tre cariche per iPhone 7 o due cariche Galaxy S8.

Alimenta fino a 2 smartphone o tablet contemporaneamente con una corrente totale in uscita di 3,1A. Nota: non supporta Qualcomm Quick Charge. Ciclo di carica oltre 600 volte. Certificato CE, non contiene sostanze nocive, sicuro ed ecologico.

Il power bank POWEROWL supporta una protezione da sovraccarico, sovraccarico, sovratensione, sovracorrente e corto circuito, più sicuro da usare.

10. Bewahly Power Bank 20000mAh

 

Il caricatore esterno con porta di tipo C può fornire un’uscita di tensione PD 18w, con questa porta è possibile caricare i dispositivi a una velocità 2-3 volte superiore rispetto ad altri prodotti simili. 2 porte USB 5V / 3A e porte USB-C 5V / 3A consentono di caricare 3 dispositivi in modo rapido e simultaneo.

La batteria portatile può essere ricaricata utilizzando cavi di tipo C o Micro USB, un ingresso da 2A consente alla batteria esterna di caricarsi due volte più velocemente di un ingresso da 1 A, risparmiando molto tempo.

Il display digitale a LED intelligente mostra la potenza residua in formato digitale, non è mai necessario indovinare la potenza residua e il tempo di ricarica.
La tecnologia IC intelligente integrata e i circuiti avanzati proteggono il tuo dispositivo da sovracorrente, surriscaldamento e sovraccarico, in modo da poterlo utilizzare in sicurezza.