Miglior Monitor 4K nel 2020

0
219

I monitor 4K stanno diventando molto comuni, i monitor 4K stanno iniziando a crescere in popolarità. Sia che tu stia cercando una migliore esperienza multitasking per lavoro o desideri semplicemente un’esperienza di gioco più coinvolgente, i monitor 4K hanno molto da offrire. Anche se un tempo erano molto costosi, hanno recentemente iniziato a scendere di prezzo quando 4k diventa più popolare e più dispositivi lo supportano.

Ci sono monitor 4K ideali per gli utenti di Apple Mac, professionisti che amano giocare nel loro tempo libero, tuttofare che offrono prestazioni su tutta la linea, bellezze da affare che offrono brillantemente le basi e pannelli super accurati perfetti per i creativi che spendono molto del tempo illustrando e modificando immagini e video.

Ecco tutto ciò che devi sapere sui vantaggi di ottenere un nuovo pannello 4K oggi. Abbiamo anche classificato i monitor 4K che hanno effettuato il taglio in base ai nostri test dettagliati. Sono un ottimo set di partenza per la tua ricerca.

1. Philips Brilliance 328P

 

Il Philips Brilliance 328P è uno schermo eccellente, con un contrasto sorprendente, una buona qualità del colore e un sacco di funzioni oltre a un ragionevole HDR. Tuttavia, il suo HDR e i suoi colori potrebbero essere leggermente migliori, ed è talvolta scomodo da usare.

Lo schermo a 10 bit di Philips Brilliance 328P è un buon punto di partenza per le attività lavorative in cui l’accuratezza del colore è la chiave – questo attributo significa che Philips può visualizzare 1,07 miliardi di sfumature di colore. Molti altri pannelli 4K utilizzano schermi a 8 bit che possono visualizzare solo 16,7 milioni di colori.

È fondamentale per il lavoro di progettazione di fascia alta: i colori extra significano tonalità individuali migliori, maggiore profondità e gradazione più sottile tra le tonalità.

La risoluzione di 3.840 x 2.160 offre un livello di densità di 140ppi, il che è fantastico: testo, immagini e applicazioni saranno piacevolmente nitidi. Significa anche che avrai un sacco di immobili per più finestre e applicazioni.

La frequenza di aggiornamento a 60Hz è normale e non è accompagnata da alcuna tecnologia di sincronizzazione. Va bene per il lavoro, ma significa che questa schermata non sarà notevolmente fluida rispetto ai pannelli con sincronizzazione o frequenza di aggiornamento più elevata.

Il 328P offre anche una grande versatilità di porte e posizioni e il prezzo è decente considerando le caratteristiche offerte. Tuttavia, mentre il contenuto HDR sembra accettabile su questo pannello, potrebbe essere migliore, perché il 328P non soddisfa abbastanza tutti i requisiti delle sue specifiche HDR di fascia media.

Lo schermo non copre la gamma Adobe RGB, che avrà un impatto su alcune attività di lavoro di fascia alta, e Delta E è migliorato solo quando abbiamo armeggiato con le impostazioni.

2. Samsung U32R592

 

Il Samsung UR59C tralascia alcune funzionalità per raggiungere il suo budget 4K. Ma compensa questo con una straordinaria qualità dell’immagine e un gameplay solido quando guidato da una scheda grafica veloce.

La base e il montante devono essere assemblati con un bullone prigioniero, quindi il pannello viene fissato mediante un cacciavite a croce. L’alimentazione è esterna, ma piuttosto che il solito mattone, si ottiene una grande verruca a muro, che è abbastanza stretta da non impedire altre spine su una presa multipla. L’unico altro cavo è un HDMI. Non ci sono porte USB, quindi non ci sono più cavi.

Il pannello di input è nascosto sotto il coperchio a scatto circolare e puoi pescare i cavi lungo il montante cavo per un look super pulito. La foto mostra un input Mini DisplayPort, ma il nostro esempio è arrivato con una porta di dimensioni standard, versione 1.2. HDMI è la versione 2.0, quindi funziona alla piena risoluzione nativa del monitor. Non ci sono altoparlanti integrati, ma c’è un jack per cuffie, oltre al controllo del volume nell’OSD.

La chiarezza dell’UR59C è eccellente, grazie all’elevata densità di pixel e all’alto contrasto. I vantaggi di un’ampia gamma dinamica non possono essere sottovalutati: tutto sembra migliore.

Il colore è più audace, foto e video sono più chiari e il testo nero su sfondo bianco è più facile da leggere. Se la precisione del colore è una priorità per te, questo monitor non ti deluderà. La fedeltà delle immagini è tra le migliori che abbiamo mai visto.

È difficile ammetterlo, ma non ci siamo persi la sincronizzazione adattiva. Il risultato è che se la tua scheda video è abbastanza veloce, non è assolutamente necessario. Dal momento che i nostri framerate sono rimasti fermamente a 60 fps, la risposta rapida dell’UR59C ha provocato un ritardo di input e ha offuscato un problema. Sebbene non sia strettamente un monitor di gioco, pensiamo che la maggior parte dei giocatori sarà soddisfatta dell’esperienza che offre.

3. HP Z27

 

L’HP Z27 è un monitor 4K piuttosto solido per il prezzo se sei un utente professionale o occasionale, ma i giocatori o coloro che richiedono Adobe RGB devono cercare altrove.

Sollevandosi dalla base, il monitor è realizzato in plastica nera di base (ma non dall’aspetto economico) con un supporto sottile a due punte per consentire il passaggio dei cavi. Nella parte anteriore, la Z27 ha forse le cornici più sottili che abbiamo visto su un monitor 4K.

La cornice inferiore è un po ‘più spessa per ospitare i controlli del display in basso a destra. Questi sono i tipici controlli multi-pulsante, quindi nessun joystick a portata di mano per un uso più semplice. Anche se non sono poi così male, non è così intuitivo come il joystick a selezione multipla di LG per le rapide modifiche alle impostazioni.

Inizia disimballando tutto, rimuovendo la pellicola di plastica e le altre coperture protettive e staccando le istruzioni di avvio rapido fissate sul davanti. Resisti a questi perché sono davvero perfetti da seguire. Questo monitor supporta HDMI, DisplayPort (e mini), ma anche USB-C se si desidera utilizzarlo con un laptop o un Macbook più recente. Tuttavia, non esiste alcuna connessione Thunderbolt.

Se sei un professionista o un semi-professionista che si affida a un monitor di qualità con una precisione dei colori uniforme e desideri una risoluzione 4K, Z27 è un prodotto economico e di qualità perfetto per te. Questo monitor può essere accoppiato perfettamente con un Macbook o un laptop più piccolo che ha solo una connessione USB-C. Detto questo, se desideri un’elevata precisione di Adobe RGB, dovrai tossire un po ‘di più per quella funzione altrove.

4. LG Ultrafine 24MD4KL

 

LG UltraFine 24MD4KL è un ottimo monitor per i principianti editor di foto e video. La sua alta risoluzione e accuratezza del colore lo rendono perfetto per chiunque lavori in modo creativo. Tuttavia, l’alto prezzo e le cornici spesse rendono difficile raccomandare per la maggior parte degli utenti di tutti i giorni.

Quando tiri fuori l’LG Ultrafine 24MD4KL dalla sua confezione, una delle prime cose che ti salterà fuori, specialmente se sei stato circondato da laptop e smartphone recenti come noi, è che le cornici sono thicc. Le cornici sono circa 13,9 mm sui lati e 15,5 mm sulla parte superiore e inferiore, il che è enorme per gli standard di oggi.

E, per quanto riguarda il supporto, è piatto nella parte inferiore, in modo da poterlo nascondere abbastanza efficacemente. Ti consentirà inoltre di alzare e abbassare il monitor, nonché di inclinarlo verticalmente.

Tuttavia, non è possibile inclinare il display in orizzontale o ruotarlo. Per un display così chiaramente progettato per soddisfare le esigenze dei professionisti, è un peccato che non ti consenta di controllare completamente l’orientamento del display.

È difficile capire se siamo fan del design dell’LG UltraFine 24MD4KL o meno. Da un lato, il semplice design senza pulsanti è una manna dal cielo per facilità d’uso e apprezziamo davvero un approccio più spartano alla progettazione hardware. Tuttavia, le cornici spesse e il fatto che non possiamo ruotare il display senza spostare l’intero supporto è una specie di dolore.

Quando tutto è stato detto e fatto, l’LG UltraFine 24MD4KL è un bellissimo display 4K. Ha quella gamma di colori P3 completa ed è abbastanza luminoso da non farti mai più distogliere lo sguardo dallo schermo.

5. Acer Predator X27

 

Il gioco su Predator X27 è l’esperienza di gioco più visivamente soddisfacente che ho avuto da molto tempo. I colori si aprono, le trame hanno un maggiore dettaglio, le animazioni sono fluide a causa dell’elevata frequenza di aggiornamento e l’HDR è una funzione utile se il contenuto lo supporta. Con il cappuccio rimosso, alcuni giochi sull’X27 sembrano abbastanza nitidi da essere reali; è una grande esperienza.

Tuttavia, far funzionare X27 alla massima velocità richiede alcune impostazioni. All’improvviso, le impostazioni predefinite di Acer hanno disattivato sia l’HDR che la frequenza di aggiornamento di 144Hz.

Per abilitare effettivamente la frequenza di aggiornamento completa a 144Hz, è necessario innanzitutto utilizzare l’OSD (visualizzazione su schermo) per “overcloccare” il pannello del display a 144Hz, quindi passare al pannello di controllo di Nvidia, dove la nuova opzione di frequenza di aggiornamento dovrebbe apparire come selezione.

Come molti display orientati al gioco, l’Acer Predator X27 non è un monitor da 27 pollici dall’aspetto semplice. Guardandoti intorno ti imbatterai in una configurazione di illuminazione dinamica (posteriore e rivolta verso il basso), un supporto con regolazione in altezza, il cofano della finestra opzionale e cinque porte USB 3.0. Ha sicuramente un design hardware di gioco in corso, ma è ben lungi dall’essere un monitor dall’aspetto brutto. Dopotutto, guardi principalmente lo schermo e non la parte posteriore.

D’altra parte, se avere uno dei migliori monitor da 27 pollici che il denaro può comprare è il tuo obiettivo, allora concediti una pazzia sul Predator X27. La maggior parte delle persone probabilmente sta meglio aspettando che i prezzi scendano sia sul monitor che sulle schede grafiche necessarie per spingere queste risoluzioni e frame rate al massimo delle loro potenzialità.

6. BenQ 27 pollici EW2780U

 

HDRi è la tua migliore difesa contro l’oscurità. L’HDR offre colori e contrasto ad ampio spettro. Brightness Intelligence Plus (B.I. +) adatta la luminosità dello schermo in base all’illuminazione ambientale e al contenuto dell’immagine. Combinati, offrono un’esperienza visiva senza pari, coinvolgendoti nei tuoi film e giochi preferiti. Ti senti come se fossi parte dell’azione con HDR.

EW2780U è progettato per intrattenere. Immagini chiare e colori sorprendenti si combinano con un audio nitido per il massimo realismo. Combinalo con il frame rate cinematografico 24P e proverai film e giochi a un nuovo livello.

Brightness Intelligence Plus regola la luminosità del display e la temperatura del colore per la tua esperienza visiva più confortevole. Mal di testa, affaticamento degli occhi e affaticamento diventano un ricordo del passato. Il tuo sogno di un monitor che si adatta ai suoi dintorni è diventato realtà.

I filtri rosso e verde sul monitor aiutano le persone con deficit di percezione del colore a distinguere i colori più facilmente. La luce blu bassa filtra la luce blu dannosa per ridurre l’affaticamento e l’irritazione degli occhi per un maggiore comfort visivo.

7. LG 27UK650-W

 

L’LG 27UK650-W è un ottimo monitor IPS da 27 pollici, 4k con un basso ritardo di input per i giochi e un’eccezionale luminosità del picco SDR. Ha una precisione del colore molto buona, ampi angoli di visione e un’ottima risoluzione che mostrerà ogni piccolo dettaglio. Sebbene il monitor supporti l’HDR, non aggiunge molto in quanto non può visualizzare un’ampia gamma di colori.

È più adatto per ambienti con illuminazione media in cui è in grado di gestire bene l’abbagliamento e nelle stanze buie i neri appaiono grigi.
Il 27UK650-W ha uno stile moderno con un dorso bianco e un supporto molto ampio. Si adatta perfettamente a qualsiasi ambiente d’ufficio.

Il supporto è in plastica e curvo. Sembra elegante e supporta bene il monitor, ma traballa leggermente. Ha un ampio footprint in modo da poter mettere le cose di fronte.

Il monitor ha uno spessore medio quando è sul suo supporto. Se scegli di montarlo su VESA, sembrerà molto più sottile e non sporgerà.

La qualità di costruzione è decente. Non ci sono lacune e non dovresti avere problemi con questo monitor. D’altra parte, è in plastica e non ha una sensazione di costruzione premium.

8. Dell UltraSharp U2718Q

 

Il Dell UltraSharp U2718Q è un monitor IPS 4K da 27 “che è destinato principalmente ai creatori di contenuti. Grazie alla sua rapida velocità di risposta e al basso ritardo di input, è anche un’ottima scelta per i giochi casuali.

Il pannello IPS garantisce inoltre ampi angoli di visione di 178 gradi, un notevole rapporto di contrasto statico di 1.300: 1 e una velocità di transizione dei pixel di 5 ms per un minimo effetto ghosting di oggetti in movimento sullo schermo.

Al contrario, il Dell U2718Q ha una luminosità di picco di 350 nit e copre solo la gamma di colori standard sRGB, il che significa che il suo HDR è emulato dal software. Alcuni giochi possono sembrare leggermente migliori, ma la maggior parte delle volte otterrai colori troppo saturi.

Il monitor è ancora un ottimo display grazie ai suoi colori precisi, risoluzione 4K, design premium e prestazioni fluide, ma non acquistarlo solo per il bene dell’HDR.

Il Dell U2718Q è un buon monitor per la maggior parte degli usi. Ha ampi angoli di visione ed eccellente ergonomia, ottimo per l’uso come monitor da ufficio. È un buon monitor di gioco di base, ma probabilmente non piacerà ai giocatori più seri. Lo schermo ad alta risoluzione è ottimo anche per la creazione di contenuti multimediali o la visione di video.

9. Acer Predator XB281HK

 

L’Acer Predator XB271HK è un eccellente monitor da gioco 4K e dovrebbe essere nella lista di chiunque abbia una potente scheda grafica Nvidia che immagina un po ‘di gioco 4K senza balbuzie. Coloro che sono appassionati di sparatutto possono trovare che la frequenza di aggiornamento a 60Hz non è abbastanza, tuttavia, quindi dovrebbe considerare invece l’XB270HU a 144Hz.

Puoi immediatamente dire che si tratta di un monitor “gamer” nel momento in cui lo guardi. È uno di quegli schermi progettati per una cameretta per ragazzi – completi di spigoli vivi e strisce rosse più veloci. Personalmente questo mi scoraggia un po ‘, non andrebbe davvero nel mio ufficio a casa ma forse non sono più il pubblico target di questo tipo di schermo.

Cerchiamo di essere chiari, l’esecuzione di uno schermo 4K richiede una piattaforma di gioco decente al momento della scrittura. Forse stai leggendo questo in un paio d’anni quando le schede di medio raggio sono in grado di far scattare 3840 x 2160 immagini a 60 fotogrammi al secondo, ma in questo momento avrai bisogno di una o più carte di fascia alta per mantenere quel frame rate .

L’XB281HK è dotato di un pannello TN e, sebbene questa tecnologia offra una discreta precisione del colore e tempi di risposta rapidi, la qualità dell’immagine risente non appena ti allontani dall’osservare lo schermo. La maggior parte delle persone può convivere con questo, ma quando i monitor basati su IPS stanno diventando più veloci e convenienti, inizi a chiederti se ne sia valsa la pena.

10. Dell UltraSharp UP3216Q

 

Dal punto di vista del design, UP3216Q non è un granché di aggiornamento da Dell UP3214Q. Utilizza lo stesso cabinet nero opaco con finiture argento e cornici da tre quarti di pollice. L’armadio da 18,9 libbre è supportato da un robusto supporto d’argento che offre regolazioni in altezza, inclinazione e rotazione, ma manca di regolabilità del perno. È possibile rimuovere facilmente l’armadio dal supporto e montarlo a parete utilizzando un kit di montaggio compatibile VESA.

Ci sono cinque pulsanti funzione sensibili al tocco e un interruttore di alimentazione situato sulla cornice in basso a destra. Utilizzare i pulsanti funzione per accedere e spostarsi tra i menu delle impostazioni e fungono anche da tasti di scelta rapida per selezionare una modalità preimpostata, regolare la luminosità e il contrasto e selezionare una sorgente di ingresso. Sono disponibili otto selezioni predefinite, tra cui Standard, Multimedia, Film, Gioco, Carta, Temperatura colore, Colore personalizzato e Spazio colore.

Il sottomenu Spazio colore offre impostazioni predefinite per Adobe RGB, sRGB, DCI-P3, Rec. 709 e due preimpostazioni di calibrazione. Il sottomenu Colore personalizzato contiene le impostazioni Guadagno e Scostamento per i colori rosso, verde e blu, nonché le impostazioni Tonalità e saturazione a sei colori.

Il monitor Dell UltraSharp 32 Ultra HD 4K (UP3216Q) si rivolge a professionisti della grafica, fotoritocco e creatori di contenuti che richiedono precisione del colore e prestazioni in scala di grigi superiori. Il pannello IPS da 32 pollici ha fornito immagini UHD incredibilmente nitide nei nostri test e il monitor è dotato di una gamma completa di impostazioni dell’immagine e una LUT a 12 bit per aiutare a mantenere il pannello perfettamente calibrato. Un paio di porte USB montate lateralmente sarebbero belle, così come un supporto che ti consente di ruotare il pannello.